LO STUDIO su

              Il progetto “Smart Galleries” sfrutta al meglio lo spazio occupato dall'autostrada attenuandone l'impatto sull'ambiente circostante
              e  trasformandola in generatore lineare di energia pulita con un sistema composto da:

  • Terrapieni e muri vegetali fonoassorbenti.
  • Gallerie “luminose” costituite da portali e bracci aperti in acciaio galvanizzato con copertura fotovoltaica semi-trasparente.
  • Gallerie “opache” con copertura a tetto verde che permettono di attraversare l'autostrada creando connessioni faunistiche e ciclo-pedonali.

               BENEFICI:

  • Recupero del paesaggio dal punto di vista visivo, acustico e della fruizione.
  • Creazione di corridoi ecologici con varietà vegetali autoctone.
  • Produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, utilizzabile per la mobilità (illuminazione, automobili elettriche...) o per edifici prossimi all'autostrada.
  • Produzione di Biogas con lo stoccaggio dei rifiuti organici lungo i terrapieni.
  • Recupero dell'acqua piovana depurandola con fitodepurazione.
  • Creazione di micro habitat ecologici grazie alle piante autoctone di depurazione.
  • Abbattimento dell'inquinamento acustico prodotto dalle auto.

 

ARCHIVIO LAVORI

Titolo:             

SMART GALLERIES

(sistema integrato di produzione di energia da fonti rinnovabili, corridoi ecologici, recupero paesaggistico)

Luogo: 
Autostrada Roma-Salerno, ma adattabile a qualisiasi altra infrastruttura di trasporto.

Progettisti: 
Andrea Fiorucci
+ Bernardino Dimitri
Architetti

Contatti: 
www.andreafiorucci.com
www.bernardinodimitriarchitetto.com

Data:              
2012

Concorso internazionale  
progetto selezionato

esposto al PADIGLIONE ITALIA / MIBAC > Biennale di Architettura - Venezia 2012

www.newitalianblood.com

http://greenboulevards.newitalianblood.com/projects/11-1.html

La Roma-Salerno occupa una superficie di 9.450 km² separando, come una ferita, il territorio che attraversa con l'unica funzione del trasporto su gomma.